Carlo Rossi

BIOGRAFIA

Ingegnere per vocazione, appassionato di montagna e di musica classica si definisce calmo e riflessivo, ama smontare e rimontare oggetti con le mani, tra i primi ingegneri italiani ad utilizzare un calcolatore elettronico, all’inizio della sua carriera grazie alla conoscenza approfondita di informatica applicata realizza e sviluppa il software di calcolo strutturale CMP, poi acquisito nel 2010 dall’azienda internazionale Namirial specializzata in software ingegneristici.

Ex presidente dell’Ordine degli Ingegneri di Reggio Emilia, svolge attività professionale di ingegnere strutturista durante la sua carriera ha progettato numerosi interventi di edifici pubblici tra cui: il Liceo Scientifico di Recanati, dove studiò un sistema di travi e martinetti che permisero di costruire l’edificio, nonostante le diverse problematiche date dalla staticità del terreno, il Polo scolastico di Isernia che fu una delle prime scuole con isolamento sismico.

Calcola le strutture degli ospedali di Guastalla e di Correggio in provincia di Reggio Emilia e del Palazzetto dello sport “G. Bigi” di Reggio Emilia, esegue il progetto per il sito di compostaggio di Carboli per l’azienda multiutility ACEA di Roma. Per Barilla progetta i siti produttivi di Foggia e di Fornovo e svolge la direzione lavori per il parcheggio sotterraneo Park Vittoria di Reggio Emilia.

Visita l'account professionale di Carlo su Linkedin

CONTATTAMI