Mauro Nasi

BIOGRAFIA

Architetto esperto di progettazione in ambito socio-sanitario, entra a far parte di Caire poco dopo la laurea, dal 1997 ne diviene Socio. Negli anni a venire ricopre diversi ruoli di gestione entrando a far parte del consiglio di amministrazione e diventandone vice presidente fino al 2017.

Frequenta un corso di specializzazione annuale in Progettazione e gestione di Edifici Ospedalieri presso il Dipartimento di Architettura e Pianificazione Territoriale dell’Università di Bologna, partecipa come relatore a convegni ed eventi promossi dal Centro Nazionale per l’Edilizia e la Tecnica Ospedaliera, rappresentando Cairepro nel Consiglio Nazionale dell’Ente.

Negli ultimi vent’anni per l’Ausl di Reggio Emilia redige i progetti di ampliamento degli Ospedali di Guastalla, Correggio, Montecchio Emilia e Scandiano, curando i disegni esecutivi. Elabora il Master plan per la ri-organizzazione dell’Ospedale di Savigliano (Cn). Esegue il progetto esecutivo d’appalto del CoRe, Istituto di Ricovero e Cura a Carattere Scientifico di Reggio Emilia.

A sostegno dello studio londinese di Andrew Hapgood cura il progetto definitivo e la direzione lavori per la riconversione degli edifici “ex fabbrica” Max Mara in Spazio Espositivo per ospitare la Collezione Maramotti di Reggio Emilia. Per Kholer Power cura i progetti esecutivi e la direzione lavori per la trasformazione, disegnata dallo studio Makio Hasuike & Co, del sito produttivo e del headquarter dell’azienda americana.

Cura la direzione lavori della REMS di Reggio Emilia.

Oltre al lavoro in studio ricopre la carica di Assessore ai Lavori pubblici, Patrimonio, Ambiente e Mobilità del Comune di Albinea in provincia di Reggio Emilia. Dal 1980 appassionato di basket, nel tempo libero si dedica all’escursionismo in montagna e alla fotografia.

Visita l'account professionale di Mauro su Linkedin

CONTATTAMI