Paolo Genta

BIOGRAFIA

Appassionato di musica fin dall’infanzia e musicista di ottimo livello, con i Tokio, la sua storica band con cui ancora oggi si cimenta al basso, è stato tra i protagonisti della nascita del rock emiliano. Professionista vivace e intraprendente, sempre alla ricerca di nuove sfide, l’ingegner Paolo Genta è entrato a far parte di CAIREPRO nel 1990 e dopo soli 3 anni ne è diventato socio e quindi presidente per due mandati dal 2011 al 2017.

Grazie ad una visione olistica dell’ingegneria, ad una propensione alle sfide ed alla sua esperienza pluriennale, ha lavorato in tutti i campi della progettazione, inizialmente occupandosi di strutture, di infrastrutture e di informatica applicata, in seguito di impianti e sostenibilità energetica. Attualmente si occupa principalmente di grandi progetti. Le competenze trasversali acquisite lo hanno portato ad essere un interlocutore competente ed affidabile in tutti i settori della progettazione.

Negli ultimi anni ha guidato la progettazione e diretto i lavori di importanti opere, tra le quali la trigenerazione e le centrali tecnologiche dell’Ospedale di Ancona, la riqualificazione energetica e l’impianto di trigenerazione del Policlinico di Sant’Orsola a Bologna, unico progetto ospedaliero italiano presentato alla conferenza mondiale sul clima di Parigi del 2015 (COP21). E’ stato impegnato nella progettazione del Terminal idroviario dell’Emilia Centrale sul Po (TEC) a Boretto (RE), ha elaborato progetti infrastrutturali del progetto TAV, strade, sottopassaggi e ponti, il più noto dei quali è il viadotto 117 che sovrappassa l’autostrada A1 e la linea di alta velocità all’altezza di Parma.

Visita l'account professionale di Paolo su Linkedin

CONTATTAMI